PROGETTO ACCOGLIENZA MIGRANTI

 

 

 

Papa Francesco: "...rivolgo un appello alle parrocchie, alle comunitÓ religiose, ai monasteri e ai santuari di tutta Europa ad esprimere la concretezza del Vangelo e accogliere una famiglia di profughi. Un gesto concreto in preparazione allĺAnno Santo della Misericordia."  

 

Link all'Angelus del papa del 6 Settembre 2015

 

Nell'anno del Giubileo della Misericordia la comunitÓ di Pieve accoglie due persone migranti.

 

 

Le prime due persone accolte in "seconda accoglienza", Baman del Mali e Taye del Senegal, sono arrivate a Pieve il 6 Maggio 2016, ad inizio Ottobre avevano giÓ trovato un lavoro ed una sistemazione indipendente. Anche Ebrima e Dawud, entrambi provenienti dal Gambia e arrivati Lunedý 31 Ottobre 2016, sono a buon punto del loro cammino di autonomia.

La comunitÓ di Pieve accoglie ora Souleymane dalla Guinea e Abdul dal Senegal, arrivati a Pieve mercoledý 14 Febbraio 2018.

 

 

Sabato 12 e Domenica 13 Novembre 2016

Vendita torte per finanziare il progetto

 


 

Scarica il documento che descrive il progetto