Settimana Santa

DOMENICA DELLE PALME

9 Aprile 2017

 

Gesù entra in Gerusalemme accolto dalla folla festante.

“Benedetto colui che viene nel nome del Signore;

Osanna nell'alto dei cieli

 

NB: le sante messe saranno le seguenti:

ore 9 (anzichè 9:30) alla OPG

ore 10 con inizio in piazza A. Costa con la benedizione dell'ulivo

(la S. Messa delle ore 8 non verrà celebrata)

  

Questo importante segno di unità della nostra comunità, che per qualcuno comporterà un piccolo sacrificio, serve a sottolineare l'importanza di questa celebrazione con la quale iniziamo insieme la Settimana Santa.

 

Accogliamo con il gesto dell’ulivo benedetto il Signore nel suo umile ingresso nella Città Santa; l’ulivo che portiamo nelle nostre case sia segno di pace e di protezione.

 

ORARI:

·         Sabato ore 18.00: S. Messa prefestiva  con benedizione dell’ulivo

·         Ore 09.00: S. Messa all’ASP (O.P. Galuppi) con benedizione dell’ulivo

·         Ore 10.00: appuntamento in piazza, con la benedizione solenne dell’ulivo e la Commemorazione dell'ingresso del Signore in Gerusalemme; quindi andremo in processione con i rami d'ulivo fino alla Chiesa, dove intorno alle 10:30 celebreremo la S. Messa, con la lettura della passione di Gesu’.

 

 

GIOVEDI’ SANTO

13 Aprile 2017

 

Gesù istituisce l'Eucaristia

"Questo è il mio corpo, che è per voi"

Gesù lava i piedi ai discepoli

"Vi ho dato un esempio, perché anche voi facciate come io ho fatto a voi"

 

Commemoriamo l’Istituzione della Eucaristia e del sacerdozio ministeriale, ed il comandamento del Signore sull’amore fraterno significato nel gesto della lavanda dei piedi.
La raccolta andrà a favore delle suore claustrali di Cento.

All’adorazione pubblica del SS.mo Sacramento acquisto dell’Indulgenza plenaria alle normali condizioni (Confessione, Comunione e preghiera per il Papa).


ORARI:

·         Ore 09.30: a Bologna in Cattedrale Santa Messa DEL CRISMA: il Vescovo concelebra con i suoi Sacerdoti e benedice gli oli per i Sacramenti: l'olio dei catecumeni, l'olio degli infermi, il Crisma.

·         Ore 15 - 18: Confessioni per tutti, in Chiesa

·         Ore 20.30: S. Messa vespertina nella cena del Signore ("in coena Domini")

·         Ore 22.30 - 23.30: Adorazione guidata, per tutti, davanti all'altare della reposizione nella cappellina del crocifisso dove viene conservata l’Eucaristia.

·         Dalle 23.30 all'alba: Adorazione continua in particolare per i giovani, Scout, Azione Cattolica e chiunque desideri.

 

 

VENERDI’ SANTO

14 Aprile 2017

 

Gesù muore per noi sulla croce.

"Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito"

Egli ha pagato per noi all'eterno Padre il debito di Adamo, e con il sangue sparso per la nostra salvezza ha cancellato la condanna della colpa antica


In questo giorno e nel seguente la Chiesa, per antichissima tradizione, non celebra l’Eucaristia.
 

Oggi è giorno di digiuno e di astinenza dalle carni.
 

ORARI:

·         Ore 08.30: Ufficio delle letture e recita delle lodi, in Chiesa

·         Ore 9.30 - 12; 15 - 19: Confessioni per tutti, in Chiesa

·         Ore 15.00: Via Crucis

·         Ore 20.30: celebrazione della Passione del Signore, con lettura della Passione secondo Giovanni
 

La celebrazione della passione del Signore si svolge in cinque momenti: Liturgia della Parola - Preghiera Universale - Ostensione ed Adorazione della Croce - Comunione eucaristica con le particole consacrate nella messa Vespertina del Giovedì Santo.
La raccolta andrà a favore delle necessità della terra santa.

All’adorazione della Croce acquisto dell’Indulgenza plenaria alle solite condizioni (Confessione, Comunione e preghiera per il Papa).

 

 

SABATO SANTO

15 Aprile 2017

 

Il silenzio e l'attesa della risurrezione

 

Oggi la Chiesa sosta presso il sepolcro del Signore, meditando la sua passione e morte, astenendosi dal Celebrare il Sacrificio della Messa e attendendo la sua Risurrezione.

 

ORARI:

·         Ore 08.30: Ufficio delle letture e recita delle lodi, in Chiesa

·         Ore 9.30 - 12; 15 - 20: confessioni per tutti, in Chiesa

·         Ore 14.30: benedizione comunitaria delle uova di Pasqua; l'uovo benedetto ci ricorda la “vita nuova in Cristo” ricevuta dalla morte e dalla risurrezione di Gesù.

·         Ore 22: solenne veglia pasquale, vedi sotto

 

 

 

VEGLIA PASQUALE NELLA RISURREZIONE DEL SIGNORE

15-16 Aprile 2017

 

Questa è la notte in cui Cristo, spezzando i vincoli della morte, risorge vincitore dal sepolcro.

O notte veramente gloriosa, che ricongiunge la terra al cielo e l'uomo al suo creatore!

 

PASQUA DI RESURREZIONE

16 Aprile 2017

 


Alleluja! Cristo, nostra Pasqua, e' risorto!

Venite a me e vivrete, stabiliro' con voi un'alleanza nuova (Is 55, 1-11).

 

"Sono io la Pasqua della salvezza, l’Agnello immolato per voi, io il vostro riscatto, io la vostra vita, io la vostra risurrezione, io la vostra luce, io la vostra salvezza, io il vostro re. Io vi mostrerò il Padre".

 

ORARI:

·         Ore 08.00: S. Messa

·         Ore 09.30: S. Messa all'Opera Pia Galuppi

·         Ore 11.00: S. Messa solenne in canto

·         Ore 16.00: Vespro e Benedizione Eucaristica.

 

 

LUNEDI’ DI PASQUA

17 Aprile 2017

 

 

«Voi non abbiate paura! Gesù, il crocifisso non è qui.

È risorto, come aveva detto; guardate il luogo dove era stato deposto.

Presto, andate a dire ai suoi discepoli: “È risorto dai morti, ed ecco, vi precede in Galilea; là lo vedrete”.

 

Oggi si ricorda l'incontro dell'angelo con le donne giunte al sepolcro.

Non è festa di precetto, ma per tradizione si celebra come fosse un semi-festivo.
 

ORARI:

·         Ore 08.00: S. Messa

·         Ore 10.00: S. Messa con la celebrazione del Battesimo.
Nel pomeriggio in Chiesa non c’è nessuna celebrazione.

 

 

INDULGENZA PLENARIA:

nei giorni del TRIDUO PASQUALE la Chiesa concede l’Indulgenza Plenaria per i vivi e i defunti: